Vibratore rabbit, l’eccellenza del piacere

Tra gli innumerevoli modelli di vibratori in commercio, il vibratore rabbit è senza dubbio quello che consente un piacere intenso e completo, tale da rendere indimenticabile ogni momento di gioco sessuale. Questo sex toys è realizzato in modo tale da fornire una contemporanea stimolazione vaginale e clitoridea, grazie alla particolare forma che ricorda per l’appunto l’immagine di un coniglietto.
Lo speciale design del rabbit consente inoltre di stimolare anche le delicate labbra esterne ed interne della vulva attraverso una vibrazione dolce ma continua.
Il vibratore può essere regolato nell’intensità e nella velocità di vibrazione, di modo da lasciare spazio ad ogni esigenza e fantasia.

Il Rabbit, un vibratore unico e completo
Se ogni vibratore è capace di fornire un piacere univoco, il vibratore rabbit racchiude in sè tre fonti di estasi sessuale.

Non c’è donna che non abbia elogiato le indiscutibili capacità di appagamento sessuale del rabbit, dopo averlo utilizzato.
Il suo design discreto e raffinato, raffigura un fallo stilizzato perché la sua principale funzione non è quella di stimolare un’eccitazione visiva ed immaginaria ma soprattutto fisica.
L’intensa vibrazione regolabile fa del vibratore rabbit il preferito dalle donne che possono sfruttarlo per un piacere solitario o di coppia, oltre che per creare una piacevolissima sensazione di orgasmo crescente grazie alla completezza di questo gioco sessuale.
Il rabbit, infatti, concede la possibilità di regolare l’intensità e l’attivazione della vibrazione a seconda del desiderio fisico e della zona che si vuole stimolare; proprio per questo motivo il vibratore è dotato di due motorini elettrici separati che consentono l’attivazione dell’uno, dell’altro o di entrambi contemporaneamente, scegliendo quindi se indurre un orgasmo clitorideo, vaginale o doppio.

Le varie tipologie di vibratore a coniglio
Per adeguare forme e dimensioni ad ogni donna, il vibratore a coniglio si diversifica per diventare il sex toys più richiesto.

Ogni donna possiede una conformazione fisica che la rende unica e diversa e questo vale anche per la posizione del clitoride, l’ampiezza della vagina e la forma delle labbra. Per questo motivo un vibratore standard non sarebbe adatto a qualsiasi donna che invece necessita di falli vibranti adeguati alla propria conformazione. Il vibratore rabbit, quindi, esaudisce anche questo desiderio del mondo femminile, diversificandosi attentamente in ogni dettaglio, di modo da offrire comfort e godimento.
Tra le varie tipologie si riconoscono:-rabbit arcuati per la stimolazione del punto G;
-con stimolatore clitorideo piatto o rotondo;
-dotati di palline rotanti all’interno del corpo principale.Alcuni modelli presentano per di più un terzo simil-fallo per una penetrazione posteriore ed un piacere sconvolgente che include anche un orgasmo anale.Rabbit, un vibratore unico

Materiali e manutenzione del coniglietto vibratore
Il vibratore rabbit è rigorosamente costituito da materiali di ottima qualità che richiedono una manutenzione semplice.

Per rendere primario il godimento e azzerare ogni forma di preoccupazione superflua, il vibratore rabbit è stato appositamente realizzato con materiali anallergici, atossici e completamente lavabili e disinfettabili, di modo da poter far vivere liberamente ogni forma di fantasia erotica hard.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *