shameless

Shameless: le origini e la trama

Shameless è una serie televisiva d’oltreoceano comparsa per la prima volta sugli schermi nel 2011 sul canale Showtime.
L’idea nasce dall’omonimo telefilm inglese firmato da Paul Abbott nel 2004. Il prodotto americano, invece, è stato presentato da John Wells.
Shameless arriva in Italia nel 2011 e viene trasmessa in pay tv di Mediaset Premium prima di approdare in chiaro su Mediaset nel 2013.
La storia si svolge a Chicago e ruota intorno alle vicende che coinvolgono la famiglia Gallagher. Frank, un padre troppo affezionato all’alcool costringe la figlia maggiore Fiona a prendersi cura dei fratelli minori Lip, Debbie, Carl, Ian e Liam.

Shameless: i membri della famiglia e i loro interpreti

Partiamo da Frank, interpretato da William H. Macy, il capofamiglia, paradossalmente colui che si occupa di meno della sua “stirpe”. Vive grazie ad una pensione per finta invalidità e avvia una relazione con Sheila Jackson. La donna, nei cui panni troviamo Joan Cusack, è una casalinga maniaca della pulizia che appare tranquilla e precisina ma, nell’intimità, pratica il bondage. Abbandonata dalla figlia, sposa Frank e tenta di adottare una famiglia indiana.
La vera protagonista di Shameless è, comunque, Fiona, interpretata da Emmy Rossum. Lei è l’unica ad occuparsi veramente della famiglia, provvedendo anche al sostentamento economico di padre e fratelli attraverso l’incastro di diversi lavori part time. Dal punto di vista sentimentale la sua vita appare molto movimentata e caratterizzata da profonda indecisione, in particolare quando, lavorando in una tavola calda, si innamorerà del suo datore di lavoro pur avendo deciso di sposare un certo Gus.

shameless
I figli di Frank e la loro storia

Il secondogenito della famiglia Gallagher è Lip, alias Jeremy Allen White, il più intelligente del gruppo, che guadagna denaro sostenendo esami al posto degli altri all’università di Chicago. Dal punto di vista sentimentale Lip sarà più orientato sul sesso che sull’amore, fatta eccezione per la sua amica Karen, di cui si innamorerà, ma che preferirà un altro a lui.
Ian, interpretato da Cameron Monaghan, è il terzo dei figli di Frank, avuto da una relazione extraconiugale. È un ragazzo molto determinato, omosessuale è bipolare. Intratterrà diverse relazioni sentimentali, più o meno segrete, con personaggi occasionali della serie e si arruolerà non ancora maggiorenne nell’esercito.
Debbie, ovvero Emma Kenney, è la quartogenita dei Gallagher. Gentile e premurosa, finge di impegnarsi in opere di beneficenza, ma conserva il ricavato in un conto bancario personale. Offre alla famiglia quelli che può e ha una vita sentimentale piuttosto tranquilla rispetto agli altri figli di Frank.

I piccoli di casa Gallagher: Carl e Liam

Carl e Liam sono i più piccoli della famiglia protagonista di Shameless. Il primo è interpretato da Ethan Cutkosky, il secondo da Brennan Kane Johnson e Blake Alexander Johnson. Carl è tutt’altro che tranquillo, crea problemi in classe, è violento e aggressivo con i bambini più deboli. A concludere l’elenco c’è Liam, il più piccolo dei Gallagher, la cui particolarità è il fatto di essere stranamente di colore, nonostante sia figlio naturale di Frank e sua moglie Monica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *