Soccorso stradale: come riconoscere un centro di soccorso professionale

Il soccorso stradale è classificato come un servizio pubblico essenziale, come tale deve essere garantito 365 giorni all’anno 24 ore su 24. La sicurezza è un tema fondamentale perchè il servizio deve far si che non venga arrecato ulteriore disagio, danno o pericolo all’automobilista che si trova in difficoltà.

Il centro di soccorso deve esercitare, per legge (legge n°122 del 05/02/1992), l’attività di autoriparazioni e recarsi sul luogo di guasto od incidente entro un limite di tempo prestabilito.

Il centro di soccorso stradale deve essere professionale ed avere le caratteristiche minime per poter svolgere l’attività di soccorso stradale, oltre che le capacità/conoscenze tecniche possedute.

La legge n°122 art 7 prevede che il centro di soccorso abbia un responsabile tecnico, che supervisioni l’operato dei vari componenti aziendali.

Inoltre è sua responsabilità controllare le varie attrezzature e disporre di autoveicoli omologati ad uso speciale di soccorso stradale (art. 54 c.d.s. lettera g) e personale sufficiente per la turnazione 24 ore su 24, 365 giorni all’anno in rispetto della legge n° 626 ( sicurezza sui luoghi di lavoro).

Il soccorso stradale non è un dovere solo dei centri per il soccorso dei veicoli, ma di tutti i cittadini: ognuno di noi ha il dovere morale e penale di intervenire per prestare i dovuti soccorsi. Anche se non siamo coinvolti nel sinistro, a volte basta chiamare il numero di emergenza 112.

In un incidente stradale i soggetti che intervengono possono essere vari:

– Gli attori dell’incidente
– Il 118 per le cure mediche
– Pompieri nel caso vi siano da estrarre persone dai veicoli
– Polizia per gli accetamenti
– Il carro attrezzi per rimuovere i veicoli

Le varie forze in campo hanno compiti diversi e precise responsabilità e doveri.

Le sempre nuove tecniche ed il continuo mutare dei regolamenti obbligano gli attori convolti nell’intervento dopo un incidente o una avaria a collaborare per potersi coordinare e garantire un soccorso tempestivo e professionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *