ricetta focaccia messinese

La ricetta della focaccia messinese

La focaccia alla messinese, chiamata anche Focaccia tradizionale, è una specialità culinaria tipica della città dello stretto. Nata nel dopoguerra, unisce i forti sapori della tradizione siciliana.
I principali ingredienti che si utilizzano per la preparazione della focaccia alla messinese sono:pomodoro tagliato a cubetti, acciughe, scarola tagliata e tuma.
La friabilità dell’impasto è una delle caratteristiche principali della focaccia, assieme allo spessore di circa 3,5 cm. E’ un piatto molto diffuso a Messina e lo si può trovare molto facilmente in qualsiasi panificio o rosticceria.

Occorrente

Ingredienti per l’impasto:

– 400 grammi di farina 00
– 400 grammi di semola di grano duro
– 1 cubetto di lievito di birra
– 300 ml di acqua tiepida
– 60 gr di olio EVO
– un pizzico di zucchero
– sale qb

OIngredienti per il condimento

:

– 1 cespo di scarola riccia accuratamente e asciugata (circa 400 gr)
– filetti di acciughe salate (circa 25 gr)
– 500 gr di tuma o formaggio caciocavallo o scamorza o pepato fresco oppure mozzarella
– qualche pomodoro
– sale qb
– pepe
– olio EVO

Preparazione

Per prima cosa bisogna mescolare i due tipi di farine all’interno di una ciotola ed amalgamarle per bene. A questo punto versate la farina su una spianatoia creando la classica fontana. Fare un buco al centro della fontana e mettere un po’ di sale. Successivamente unire il lievito diluito in acqua tiepida, l’olio e lo zucchero. Iniziate ad impastare a mano e pian piano che amalgamate l’impasto, aggiungete poco alla volta l’acqua, preferibilmente tiepida. Continuate ad impastare fino a quando il composto ottenuto non risulterà omogeneo, morbido ed elastico.
L’impasto dovrà essere lavorato per 15 minuti circa sulla spianatoia e battuto più volte sulla stessa. Successivamente riponete il composto all’interno di una ciotola che coprirete con un panno e conservatelo in un luogo caldo per almeno 16 ore. Se volete ottenere un impasto migliore, l’ideale è far trascorrere 24 ore.
Il composto sarà pronto quando avrà raddoppiato il suo volume.
Una volta pronto dovrete stenderlo a mano su di una teglia che avrete precedentemento unto con l’olio allo spessore di massimo 1 cm. Per far si che la pasta arrivi anche sui bordi della teglia è necessario schiacciarla con la punta delle dita. Lasciare riposare per altri 30 minuti.

Farcitura

Iniziate la farcitura distribuendo i filetti d’acciuga, metà del formaggio tagliato a pezzi piccoli e la scarola precedentemente condita con olio, sale e pepe. Infine unite il pomodoro tagliato a pezzetti.
Mettere un filo d’olio e infornare a 210-220°C per 25/30 minuti circa. Inizialmente porre la teglia nel ripiano più basso del forno; dopo circa 10 minuti spostatela in quello centrale. Trascorsi i 25 minuti, la vostra focaccia messinese sarà quasi pronta. Prima di concludere la cottura, uscitela dal forno, unite il formaggio rimasto e riponetela nuovamente in forno per altri 10 minuti, fino a quando non sarà abbastanza dorata e croccante.
A cottura ultimata, passare un filo d’olio extravergine di oliva e spolverare con del pepe nero, meglio se macinato al momento.
Se lo ritenete necessario, potete prolungare i tempi di cottura della focaccia.
Dopo averla tagliata a rettangoli, la vostra focaccia sarà pronta per essere servita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *